Condividi:

Ieri, 31 Marzo, ore 21,00, si è svolta la seconda riunione del ciclo di incontri pensati e programmati per raccogliere spunti e visioni in vista delle regionali 2021 alla presenza di tanti Attivisti calabresi, dei Portavoce Massimo Misiti, Anna Laura Orrico, Riccardo Tucci e del Facilitatore regionale Fabio Gambino.

Sono stati ampiamente disquisiti i primi tre punti della nostra proposta (esposta per intero qui:https://fattivi.it/?p=210):

  1. Disamina della passata campagna elettorale;
  2. Soggetti attuatori: formazione di gruppi di coordinamento territoriale ed addetti al settore della comunicazione:
  3. Oneri ed impegni per i candidati.

E’ idea comune e fermamente condivisa la necessità di rafforzare il contatto con i cittadini avvalendoci degli strumenti virtuali che -considerato il particolarissimo periodo che stiamo vivendo- ci consentono di sopperire parzialmente all’impossibilità di vederci. Saranno le piazze virtuali, gli incontri telematici, lo scambio di interazioni via social elementi fondanti dell’attuale, rivisitata, accezione di “incontro”.

Lanceremo la campagna #Ascoltiamoci, eventi specifici per intervenire sulle problematiche più ingenti dei territori individuando la fase analitica e propositiva, territorio per territorio, con l’ausilio dei Portavoce competenti nell’ambito delle rispettive commissioni e della personale preparazione.

Verrà altresì elaborato una sorta di banca dati atta a raccogliere tutti i provvedimenti, i successi, i traguardi ma anche semplicemente le proposte che i Parlamentari calabresi del MoVimento 5 Stelle hanno prodotto in questi anni. Misure perfezionate a livello nazionale ma che hanno avuto risvolti e conseguenze territoriali sovente non sufficientemente rese note consapevoli del ruolo centrale che l’informazione ricopre nella valutazione della meritevolezza di un progetto politico.

Per fare ciò, ovviamente, risulta indispensabile impegnarsi sin da subito in una campagna elettorale che richiede un impegno a 360° e che possa contare su figure fedeli al progetto politico del M5S al di là delle ipotetiche alleanze che, da qui in avanti, potrebbero instaurarsi.

Il secondo punto all’ordine del giorno merita una precisazione, è stata posta l’attenzione sui soggetti attuatori della campagna elettorale, il pragmatismo sarà essenziale per un coordinamento efficiente traducibile in una fitta rete di collaborazione zonale. Nei vari gruppi così come nella squadra dei candidati bisognerà poter contare sulle capacità individuali di ciascuno. Tuttavia, accanto a figure competenti -caratteristica certamente importante- non meno rilevante sarà l’individuazione di personalità che abbiano una profonda conoscenza del territorio. Figure operose ed affidabili nelle quali i cittadini possano riconoscersi e, soprattutto, reputare idonei rappresentanti dal punto di vista Umano prima che Politico.

In conclusione, tre parole chiave che dovranno accompagnarci in questo arduo percorso: collaborazione, concretezza, dedizione.

Ricordiamo che il prossimo appuntamento è fissato per Mercoledì 14 Aprile, ore 21,00, per il terzo incontro online inerente la presentazione, discussione ed approvazione dei successivi due punti enunciati nella nostra summenzionata proposta e riguardanti un focus su: programma elettorale e scelta dei candidati.

Un pensiero su “FattiVi Italia 5 Stelle | Prosegue il confronto sull’organizzazione della campagna elettorale regionale.”
  1. Condivido con espressa fermezza i punti trattati e le argomentazioni proposte. Mi rammarico per non poter partecipare agli incontri a causa di impegni di lavoro e non solo ma leggo con piacere queste sintesi ben articolate. Sottolinerei ancor di più il tema della diffusione e informazione sulle cose fatte, gli obiettivi raggiunti e i propositi futuri del Movimento e meglio ancora dei FATTIVI. Ciò che a mio avviso ha maggiormente penalizzato il movimento è stata la cattiva o assente informazione al popolo è ai non addetti ai lavori. In periodo di elezion8 l’informazione fa la differenza più che in qualsiasi altro momento. Avanti tutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *