Condividi:

Al via, il ciclo d’incontri da noi pensato e programmato per raccogliere spunti, contributi, in vista delle Regionali 2021. L’intento è di avviare un proficuo laboratorio di idee aperto e condiviso con chiunque abbia a cuore la Politica con la “P” maiuscola.

Mercoledì, 24 Marzo, abbiamo avviato il primo confronto che ha visto la partecipazione di numerosi Attivisti della nostra regione e dei Parlamentari/Portavoce, Barbuto Elisabetta, Melicchio Alessandro, Orrico Anna Laura e Tucci Riccardo, del Facilitatore regionale Gambino Fabio, del Portavoce locale e coordinatore c.r. Giorno Giuseppe e da diversi portavoce locali delle 5 province che hanno apprezzato l’iniziativa e incoraggiato a proseguire nell’opera di far crescere qualitativamente e numericamente iniziative e partecipazione. I numerosi interventi hanno spaziato sui più diversi aspetti e risvolti di una campagna elettorale, facendo anche riferimento all’attuale situazione del M5S ed alla situazione politica nazionale e regionale del momento. E’ stata posta l’attenzione su alcuni punti essenziali per costituire basi solide ed efficienti, tra questi: la creazione di un gruppo unico regionale che possa lavorare esclusivamente alla campagna elettorale ed al contempo la creazione di una rete di gruppi zonali che possano costituire gli “avamposti” per il coordinamento delle iniziative territoriali; ed ancora, l’implementazione della sfera organizzativa inerente la comunicazione con un team creato “ad hoc” che possa curare un aspetto così cruciale -soprattutto oggigiorno- per l’espressione e la condivisione dell’attività politica nei più disparati canali social e media.

Grande attenzione è stata riservata alla parte inerente la strutturazione di un programma elettorale pregnante e teso ad intervenire sulle maggiori criticità che attanagliano la nostra Calabria: ambiente, sanità, legalità, sviluppo…Temi che, ricordiamo, hanno avuto un ruolo centrale nel programma delle regionali 2020 e che rielaboreremo contestualizzandoli rispetto al periodo che stiamo vivendo, si pensi, ad esempio, alla Sanità, settore gravato -oltre che dalla ataviche lacune- dall’emergenza pandemica.

I prossimi incontri serviranno per elaborare nel dettaglio i punti summenzionati ma anche per arricchire i tavoli di discussione con elementi nuovi. L’appuntamento è fissato per Mercoledì 31 Marzo, ore 21,00, per il secondo incontro online inerente la presentazione, discussione ed approvazione del documento sulla strutturazione della campagna elettorale qui, di seguito esposto.

Proposte per la strutturazione della campagna elettorale Regione Calabria – Ottobre 2021

  • 1- Disamina delle deficienze ed errori della trascorsa campagna elettorale regionale per non ripeterli nella presente.
  • a) Non si è provveduto a porre in essere nei tempi dovuti incontri della base del M5S Calabria per l’elaborazione di proposte su come organizzare e condurre una efficiente e produttiva campagna elettorale, con la disastrosa conseguenza di una campagna raffazzonata e disorganica, col risultato finale di nessun eletto alla Regione e anche di aver prodotto una immagine di pochezza e incompetenza del M5S sia a livello regionale che nazionale.
  • b) Sono intervenute all’interno del M5S Calabria spaccature e costanti azioni di sabotaggio della campagna elettorale, persino nel giorno delle votazioni.
  • c) Nel corso della campagna elettorale non sono mancate contese tra candidati, al limite di insulti e minacce; alcuni candidati poi sono ricorsi alla affissione di propri manifesti in spazi abusivi, facendo così apparire il M5S nell’immaginario collettivo un partito di individualisti e arrivisti alla pari di qualsiasi partito.
  • Pertanto, qui si propongono modalità di organizzazione e regole di comportamenti e di conduzione per la incipiente campagna elettorale, affinché essa sia etica, efficiente, in grado di perseguire il massimo risultato per il M5S. Va comunque premesso che saremmo portatori di un imperdonabile deficit di visione se ignorassimo l’importanza fondamentale della cosiddetta “campagna permanente” come strategia irrinunciabile per incrementare il proprio consenso.
  • 2- Attuatori e Strumenti della campagna elettorale.
  • La squadra di produzione
  • Questa squadra è il nucleo creativo della campagna elettorale. Questa squadra è responsabile della produzione di tutto il materiale della campagna elettorale. Qui si concepiscono e si portano a stampa i manifesti, gli spot pubblicitari, gli opuscoli, i volantini. Qui si registrano e si immagazzinano tutti i messaggi da riversare sui massmedia e sui siti internet degli attivisti. I membri della squadra di produzione della campagna elettorale devono includere i cosiddetti creativi. Gli artisti grafici ed i redattori devono poter trasmettere, con il maggiore impatto, i messaggi elettorali.
  • La squadra dei media
  • Il suo compito è ottenere il massimo di copertura sui mezzi di diffusione. Quindi è determinante, ai fini dei risultati della campagna elettorale, la scelta di personale altamente competente nei vari comparti. Importanza riveste anche la capacità di allacciare relazioni cordiali con gli operatori nei massmedia.
  • 3 – Obblighi per i soggetti candidati sotto il simbolo del M5S
    Ogni candidato sotto il simbolo del M5S, si obbliga:
    – a rispettare lo Statuto, il Codice etico, i valori fondanti ed i principi etici del M5S nonché tutti gli atti regolamentari che saranno emessi dal M5S;
    – a mantenere comportamenti eticamente ineccepibili, anche a prescindere dalla rilevanza penale degli stessi;
    – a rinunciare alla propria candidatura nel caso in cui, avuta notizia dell’esistenza di un procedimento penale a proprio carico, emergano elementi idonei a far ritenere la condotta lesiva dei valori, dei principi o dell’immagine del MoVimento 5 Stelle, a prescindere dall’esito e dagli sviluppi del procedimento penale accettando, ora per allora, le determinazioni che sul punto gli Organi dell’Associazione a ciò deputati riterranno di esprimere;
    – a non accettare alcuna forma di sostegno e di finanziamento irregolare o non dichiarato, sia diretto che indiretto;
    – ad adottare criteri di trasparenza con riguardo alle fonti di finanziamento della sua attività politica;
  • a gestire ogni evento pubblico della campagna elettorale secondo le linee guida emesse dalla nuova struttura dirigenziale nazionale e regionale;
    – a non diffondere o utilizzare, senza giustificato motivo, dati, informazioni o documenti riservati conosciuti o ricevuti in ragione dell’appartenenza al M5S;
  • a osservare il seguente Regolamento di comportamento durante nella campagna elettorale: Tutti i candidati e i portavoce presenti nelle liste elettorali del M5S si impegnano a partecipare, secondo possibilità, alla campagna elettorale a sostegno del M5S e di tutti i suoi candidati, a ciò destinando anche eventuali finanziamenti elettorali personali. I medesimi e tutti gli iscritti al M5S si impegnano a non porre in essere qualsivoglia azione in contrasto con le iniziative della campagna elettorale del Movimento. Ogni trasgressione su questo impegno sarà subito segnalata ai probiviri che prenderanno tempestivamente i provvedimenti del caso. Non saranno ammessi accordi tra candidati e cordate di voto in nessuna fase del percorso elettorale. Ogni spesa sostenuta per la campagna sarà rendicontata e l’eventuale residuo sarà utilizzato per finanziare iniziative del M5S. Per offrire la possibilità agli elettori di conoscere le storie e i percorsi di quelli che, se eletti, diventeranno i loro portavoce, verrà predisposta un’accurata informazione, relativa a tutte le candidate e candidati della stessa circoscrizione, tramite un stampato unitario contenete anche le foto di ognuna/o, compresa quella di chi è candidata/o a presidente della Regione. Tutti nostri eletti al Parlamento nazionale ed europeo sono chiamati a prestare la loro opera sul territorio nel corso della campagna elettorale regionale del M5S.
  • 4- Programma elettorale.
    Per il programma elettorale si fa riferimento a quello della recente ultima campagna elettorale, al quale va aggiunto un capitolo sul recente Recovery Fund per la parte destinata alla nostra Regione: come utilizzarlo in progetti di riforme e investimenti per lo sviluppo della Calabria.
  • 5- Scelta dei candidati.
    Per le incombenti elezioni regionali ogni iscritto al M5S può avanzare la propria proposta di candidatura a presidente o consigliere regionale nelle liste del M5S utilizzando la pagina “Open Candidature” su Rousseau M5S o futura piattaforma. L’iscritto, nella pagina Rousseau deve compilare il proprio Profilo Attivista e indicare le proprie esperienze politiche, come attivista, e quelle accademiche e professionali. La scelta dei candidati avverrà con votazioni su Rousseau da parte degli aventi diritto, certificati su Rousseau. A questo proposito, a tutela del diritto di voto di tutti gli iscritti al M5S, è urgente che, in tempi strettissimi, venga risolta, da parte dei responsabili nel M5S, la questione dei tanti attivisti che sulla loro pagina di Rousseau M5S si ritrovano il bollino giallo con la relativa dicitura “account non abilitato al voto”.
    Nella scelta definitiva dei candidati alle elezioni va rispettata la legge sulla doppia preferenza di genere (nessun genere può essere rappresentato nelle liste elettorali oltre il 60%).
  • 6 – Alleanze.
    Avviare quanto prima contatti con liste civiche, con movimenti impegnati in problematiche sociali, con partiti di sinistra, disponibili al dialogo, per la formazione di un programma elettorale e di governo nel quale siano rispettati i valori e le idealità del M5S.
    A tutti i contattati sarà richiesto di non ammettere nelle loro liste elettorali persone con condanne in atto, o considerate di prossimità con la criminalità, o comunque portatrici di una immagine pubblica in assoluto contrasto con i valori fondativi del M5S.
  • 7 – I mezzi finanziari per la campagna elettorale.
    Il reperimento di risorse finanziarie è, ovviamente, vitale per assicurare la realizzazione di una campagna elettorale. La Direzione nazionale del M5S dovrà farsi carico, su un preventivo di spesa, di supportare economicamente quanto necessario allo svolgimento della campagna elettorale.

Il Gruppo “Fattivi Italia 5 Stelle”

Un pensiero su “Elezioni Regionali 2021: idee, organizzazione, programma.”
  1. Sono interessato a recepire tutte le informazioni riguardo le prossime elezioni regionali che reputo molto importanti per il futuro di questa martoriata regione. Desidero conoscere candidati, programma ed alleanze ed eventualmente esprimere mie idee al riguardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.